CIRCOLARE n. 1.2019

E’ considerata “data di emissione” della fattura elettronica la “data documento” imputata in fase di predisposizione della fattura e che viene evidenziata nel campo “Data” della sezione “Dati Generali” del file della fattura elettronica.

Non si applicano le sanzioni per omessa e tardiva fatturazione a condizione che la fattura
sia trasmessa allo SDI entro il termine di liquidazione periodica dell’iva.
– Per le FATTURE IMMEDIATE
La data dell’operazione coincide con la data del documento.

CIRCOLARE n. 1.2019