CIRCOLARE n. 4.2019

Circolare di aggiornamento n. 4/2019

Oggetto: Imposta di bollo virtuale su fatture elettroniche e su fatture cartacee

L’art. 6 comma 2 del D.M. 17.06.2014 (modificato dal Decreto MEF 28.12.2018) ha rivisto le modalità di versamento dell’imposta di bollo di € 2,00 dovuta per le fatture elettroniche “senza IVA” di importo superiore a € 77,47.
In particolare è disposto che dall’01.01.2019:
– il pagamento dell’imposta relativa alle fatture elettroniche emesse in ciascun trimestre è effettuato entro il giorno 20 del mese successivo al trimestre di riferimento.

Il pagamento quindi NON va più effettuato su base annuale bensì trimestrale.
Di seguito si riportano le scadenze per il 2019:

– il pagamento può essere effettuato con modello F24 con i seguenti codici tributo:

Si precisa che i contribuenti Mimimi e Forfettari sono tenuti, per le sole fatture emesse in formato elettronico, ad assolvere l’imposta di bollo con le modalità e le tempistiche sopra esposte.

Infine si precisa che per l’imposta di bollo applicata sulle fatture emesse nel 2018, il pagamento deve avvenire solo con modello F24 entro il 30 aprile 2019.

Lo Studio rimane a disposizione per fornire ogni chiarimento necessario.

CIRCOLARE n. 4.2019