CIRCOLARE n. 3.2020

Oggetto: n. 3/2020 – IL CREDITO D’IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

(EX MAXI AMMORTAMENTO)

La Finanziaria 2020 ha rivisto la disciplina delle agevolazioni per gli investimenti in beni strumentali nuovi prevedendo, in luogo del c.d. maxi/iper ammortamento, il riconoscimento di un credito d’imposta da utilizzare in compensazione nel mod. F24.

In particolare per gli investimenti in:

beni strumentali “generici” spetta un credito d’imposta pari al 6% del costo;

beni strumentali “Industria 4.0” spetta un credito d’imposta differenziato in base al costo sostenuto (40% fino a € 2,5 milioni, 20% da € 2,5 a € 10 milioni);

– beni immateriali il credito d’imposta è pari al 15% del costo.

Il credito si applica agli investimenti effettuati a decorrere dal 01/01/2020 e fino al 31/12/2020, ovvero entro il 30 giugno 2021 a condizione che entro il 2020 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione. ADEMPIMENTI RICHIESTI

– PERIZIA TECNICA SEMPLICE: per i beni tecnologicamente avanzati e immateriali;

– DICHIARAZIONE RESA DAL LEGALE RAPPRESENTANTE: per i beni di costo unitario di acquisizione non superiore a 300.000 euro;

– APPOSITA COMUNICAZIONE AL MISE: al quale è demandata l’individuazione delle modalità e dei termini di invio della stessa;

– ESPRESSO RIFERIMENTO ALLA DISPOSIZIONE NORMATIVA IN ESAME: le fatture e gli altri documenti relativi all’acquisizione del bene devono, a pena di revoca, riportare seguente dicitura:

Acquisto per il quale è riconosciuto il credito d’imposta ex art. 1, commi da 184 a 194, Legge n. 160/2019”. 2

La spettanza dell’agevolazione in esame è subordinata inoltre al rispetto delle norme in materia di sicurezza sul lavoro e al corretto adempimento degli obblighi di versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali dei lavoratori.

Lo Studio rimane a disposizione per fornire ogni chiarimento necessario.

Alessandra ed Ernesto Vaiani

Circolare 3. Credito imposta beni strumentali